Helicobacter pylori

19 aprile 2007

Helicobacter pylori




16 aprile 2007

Helicobacter pylori

dottore scusi il disturbo, ho 23 anni e sono ormai 3 anni che ho problemi allo stomaco. I disturbi si sono inizialmente manifestati con dolore alla "bocca "dello stomaco accompagnato da giramenti di testa, con il passare del tempo la cattiva digestione si è manifestata con iperacidità e a volte crampi, a tuttoggi i sintomi piu' frequenti sono gonfiore addominale, iperacidità ma soprattutto extrasistole. Oggi ho scoperto la positività all'h. P. tramite breath test, aggiungo che le analisi del sangue mostrano valori sopra la norma della proteina c reattiva e degli eosinofili. Tali valori sono ricollegabili ai disturbi sopraindicati?come risolvo il problema?l'extrasistole deriva dall'h. P. ?grazie anticipatamente.

Risposta del 19 aprile 2007

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


I suoi disturbi sembrano correlati a un reflusso gastro-esofageo, comprese le extrasistoli. Non dipendono dall'Helicobacter. Alla sua eta' non vi e' indicazione a eseguire una gastroscopia. Deve farsi dare dal suo medico lo schema di trattamento per eliminare l'Helicobacter e poi eventualmente proseguire un trattamento con un inibitore di pompa (per es. Lansoprazolo da 30 mg, una cpr. la mattina). L'aumento della proteina C reattiva dipende da una qualunque infiammazione presente nell'organismo (denti, gola, vie urinarie, ecc. )

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube