Holter cardiaco

24 gennaio 2018

Holter cardiaco




22 gennaio 2018

Holter cardiaco

Buonasera dott. Sono una ragazza sportiva, pratico tennis da anni e da un due mesi soffro di di un dolore allo stomaco e bruciore al petto che si irradia anche nella parte posteriore(spalle), e difficolta a digerire, ho effettuato una gastrocopia con risultato di ernia iatale e reflusso, e un holter cardiaco, che non sono ancora andata dal cardiologo a far leggere il risultato. . . . Di seguito il referto dell holter: analisi rr FC MEDIA 101 BPM FC MIN 76 FC MAX 156 BPM EVENTI VENTRICOLARI veb 16 eventi sopraventricolari sveb 6 CONCLUSIONI: Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione(con alcune fasi di tachicardia sinusale)a frequenza media di 105 bpm. Rare exstrasistoli sopraventricolari, normocondotte ai ventricoli, singole. Rare exstrasistoli vventricolari a singola morfologia con minimo intervallo di accoppiamento di 440 msec. Assenza di turbe della conduzione A. V. Turba focale destra (rSr in av1). Deviazione assiale destra. Fasi di ritmo atriale basse frequenze. Non modificazioni transitorie di tipo ischemico del tratto ST\T. Cosa è risultato dall holter?sono un po preoccupata. . . . . . . Grazie

Risposta del 24 gennaio 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Nulla di importante, Lo può considerare nei limiti della norma. Le rare aritmie potrebbero essere favorite dal reflusso. E' questo che va curato. Si faccia prescrivere la cura dal suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube