Impotenza

13 gennaio 2018

Impotenza


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


11 novembre 2017

Impotenza

Salve, sono un ragazzo 22enne. Parto dal pressuposto che ho sofferto d'ansia con attacchi di panico, dal quale tutta una serie di esami che hanno escluso qualcosa di organico. Seppur con trascichi sempre presenti ne sono uscito senza farmaci. Ma da qualche giorno il pene non ha piu' erezione completa, rimane semiduro, anche se stimolato riesco a raggiungere lo stesso l'orgasmo. La penetrazione risulta difficile pero'. Puo' essere derivato sempre dai miei problemi d'ansia, magari incosciamente? non ho alcun dolore, solo questo problema.

Risposta del 13 gennaio 2018

Risposta a cura di:
Dott. GIORGIO GRANI


Da quanto descrivi, la causa più probabile del problema erettile può essere proprio quella psicogena, ovvero dovuta all'ansia.

Se il problema persistesse, può essere utile una valutazione clinica specialistica, eventualmente con un percorso psicosessuologico.

Dott. Giorgio Grani
Medico Ospedaliero
Specialista in Endocrinologia, Diabetologia e malattie del ricambio
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Salute maschile
01 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Torsione del testicolo
Salute maschile
24 novembre 2020
Sintomi
Torsione del testicolo
La dieta dell'uomo: importante quanto quella della donna prima del concepimento
Salute maschile
25 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
La dieta dell'uomo: importante quanto quella della donna prima del concepimento