In risposta alla dott.ssa d'ambrosio

25 ottobre 2004

In risposta alla dott.ssa d'ambrosio




Domanda del 17 giugno 2004

In risposta alla dott.ssa d'ambrosio


Gentilissima dott.ssa, ho letto la sua domanda in relazione al mio messaggio "pesantezza insopportabile alle gambe" e le posso rispondere che di solito, soprattutto di sera, dopo aver percepito solo una sensazione di pesantezza, un certo gonfiore a piedi e caviglie in particolare si presenta effettivamente, tanto da calzare con difficoltà e fastidio le ciabattine che fino a poco prima indossavo tranquillamente. Di che cosa potrebbe trattarsi? La ringrazio moltissimo.
Risposta del 25 ottobre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Visto che è passato tanto tempo, è evidente che la d.ssa D'Ambrosio non ha visto la Sua nuova domanda. I segni che Lei riferisce, in mancanza di altri sintomi, sembrerebbero deporre per un'insufficienza circolatoria (magari ne soffre qualcuno dei Suoi familiari?). Ne parli col Suo medico di famiglia. Non conosco, comunque, il contenuto del Suo precedente colloquio con la d.ssa D'Ambrosio per cui spero che la Collega veda questa risposta e si rifaccia viva con Lei per chiarirLe tutto.

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi