Incarcerazione nervo dopo erniotomia

21 febbraio 2021

Incarcerazione nervo dopo erniotomia


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 febbraio 2021

Incarcerazione nervo dopo erniotomia

Intervento ernia inguinale bilaterale a cielo aperto in data 08/02/2021. Parte dx nessun dolore. Parte sx dolore urente con determinati movimenti della gamba (alzarsi sedersi, scendere dal letto, sollevare a martello la gamba etc. ) Il dolore è alla base del pene con forte bruciore invalidante. In situazione di riposo seduto ma solo con gamba distesa e rilassata o a letto, nessun dolore tranne nei tentativi di cambio di postura. Questo si attiva solo con certi movimenti e cessa in posizione di riposo citata. Dal giorno dell'operazione ad oggi l'intensità del dolore durante i movimenti non e mai diminuita neanche con antinfiammatori. Può esserci lesione ad un nervo o tali lesioni danno un dolore continuo a prescindere dalle posizioni acquisite? Grazie.

Risposta del 21 febbraio 2021

Risposta a cura di:
Dott. NATALE CALOMINO


il consiglio è di escludere un'artrosi dell'anca e poi di rivolgersi ad un ambulatorio per la terapia del dolore che sicuramente ci sarà nell'ospedale più vicino a casa sua

Dott. NATALE CALOMINO

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa