Incinta dopo assunzione ellaone

25 gennaio 2018

Incinta dopo assunzione ellaone


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


23 gennaio 2018

Incinta dopo assunzione ellaone

Ad oggi sono incinta di 32 settimane e 0 giorni dalla prima ecografia fatta il 31 luglio (epoca gestazionale 6+6 crl 9. 10) fino ad oggi alla morfologica l’epoca gestazionale coincide ultime mestruazioni 13 giugno 2017 con ciclo regolare di 25/26 giorni, quindi secondo l’eco dovrei aver ovulato tra il 23 e 28 giugno con giorno di massima fertilità il 27 giugno, ebbi la notte del 23 un rapporto completo ed un altro rapporto completo la notte del 17 giugno ma ero all’ultimo giorno di mestruazioni, tanto che avevo ancora perdite scure! Presi il 24 giugno 12 ore dopo o poco più il rapporto completo la pillola del giorno dopo Ellaone con scarsi risultati visto che aspetto una bimba. La sera del 24 giugno dopo aver preso la pillola e 25 giugno ho avuto delle perdite bianche maleodoranti, bruciore vaginale. Forse è un sintomo che si manifesta quando la pillola non ha effetto? Il 5 luglio ho avuto un altro rapporto completo ma forse parliamo già di un rapporto avvenuto fuori dal periodo fertile. Il giorno 8 luglio feci due test di gravidanza e le linee ero veramente di un rosa leggerissimo tanto che non ero sicura se fossero realmente positivi. Quindi Ho fatto le prime beta il 10 luglio con valori 55(valori indicativi secondo le tabelle che ero ad una settimana dal concepimento), il 14 luglio con valori 517 e il 17 luglio con valori 2415. Considerando i dati forniti, è possibile sapere che giorno è avvenuta l’ovulazione e a quale data è avvenuto il concepimento? Quale rapporto completo è stato fecondante? La mia ginecologa dice che l’eco fatta così precocemente alla sesta settimana ha un margine di errore di max 1/2 giorni con concepimento il 27 giugno e rapporto fecondante 23 giugno escludendo quello del 17 giugno, anche perche l'eco ci avrebbe dato una datazione differente. Nelle eco fatte finora sembra tutto nella norma, siamo certi che la pillola non porti problemi alla bambina? Mi conferma anche lei quanto detto dalla mia ginecologa?

Risposta del 25 gennaio 2018

Risposta a cura di:
Dott.ssa FRANCA PAGLIA


Buongiorno
Si

Dott. Ssa Franca Paglia
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
COMO (CO)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Salute femminile
21 maggio 2021
Sintomi
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Salute femminile
18 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole
Salute femminile
17 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole