Incognita

01 luglio 2005

Incognita




27 giugno 2005

Incognita

gentile dottore/essa, sono una ragazza di 22 anni e per curiosità vorrei sottoporle un quesito a cui fin ora nessuno mi ha mai saputo rispondere. Quando all'età di 12-13 anni praticavo la staffetta dei 400mt, durante gli allenamenti provavo sempre un pizzicore alla lingua e quasi un senso di gonfiore o pulsazione della stessa, anche se lieve. Questo sia che corressi a bocca chiusa o aperta. Poi, non essendo dotatissima nella resistenza quanto nello scatto, dopo un pò che correvo dovevo fermarmi perchè la testa mi pulsava e la lingua pizzicava semère di più e avevo l'affanno. . . Dicevano stanchezza, fuori forma, battito veloce ect. . Ora che non pratico più sport da allora, se corro o vado in bicicletta ho gli stessi sintomi, ma quello che più mi interessa riguarda la lingua, perchè nessuno mi ha mai saputo spiegare. Sono sicura di avere problemini di circolazione perchè mi capita di avere il braccio o la gamba addormentate o che pulsano anche per due tre giorni di seguito, i capillari già sono presenti in piccoli punti. . . Mi sa togliere questa curiosità?Grazie in anticipo per la sua risposta. Amy da Roma

Risposta del 30 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


gentile signora Amy,
non è quasi mai possibile porre una diagnosi a distanza per il semplice motivo che il primo orientamento diagnostico deriva dalla visita accurata del paziente. Ora i sintomi come Lei li ha descritti sono alquanto vaghi e non consentono alcuna ipotesi diagnostica. Possibile che in tutti questi anni non è stata sottoposta a esami sia di laboratorio che strumentali per poter orientare una diagnosi?
Ne parli con il Suo medico e vedrà che un'idea su come procedere per capire l'origine dei Suoi disturbi egli la i troverà.
Se vuole scriverci ancora sia un po' più precisa dando con qualche particolarità in più nella descrizione dei sintomi ed eventualmente sugli esiti di esami fatti.
Cordialità

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Risposta del 01 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI



Possibile che in tutto questo tempo non hai fatto una visita cardiologica con elettrocardiogramma ed eventuale ecocardiogramma? E se si perchè non ci comunichi i risultati, come pure di tutte le altre ricerche? Certo che ove tutte le ricerche fossero negative non può trattarsi che di disturbi psico-somatici. E visto che sei di Roma in questo caso tieni presente che io faccio una terapia senza psicofarmaci (a quest'età!) per eliminare definitivamente i disturbi cosiddetti psico-somatici.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)



Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, la terza dose è efficace e protegge
Malattie infettive
22 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, la terza dose è efficace e protegge
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Malattie infettive
12 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina