Incompatibilita' ipertensione e cortisone

12 marzo 2018

Incompatibilita' ipertensione e cortisone




08 marzo 2018

Incompatibilita' ipertensione e cortisone

Buongiorno. Ho 50 anni e recentemente, dopo holter pressorio, mi è stata riscontrta una ipertensione essenziale (valori 100 - 160 circa) a causa della quale sto assumendo da una settimana 1 cp di congescor da 5 mg. Due mesi fa però ho subito un intevento chirurgico al ginocchio (rimozioni di calcificazioni e aderenze dovute ad un vecchissimo incidente stradale) che ancora oggi mi provoca dolore e gonfiore impedendomi qualsi del tutto la dovuta riabilitazione funzionale. A detto dell'ortopedico dovrei assumere cortisone (iniziale dose di 16 mg a scalare, in quanto altri farmaci antidolorifici, anche forti, non stanno risolvendo il problema) per poter effettuare corretta riabilitazione per la flessione del ginocchio, ma il cardiologo non è d'accordo. Non so come risolvere questa situazione. So che il cortisone è altamente sconsigliato in presenza di ipertensione, ma sono preoccupato che questa infiammazione al ginocchio possa inficiare definitivamente l'ottimo risultato che avevo ottenuto con l'intervento. Grazie della vostra opinione. Distinti saluti Michele

Risposta del 12 marzo 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Per rispondere in maniera precisa, dovrei conoscere quale tipo di derivato del cortisone le è stato consigliato, perché ogni tipo è diverso dagli altri. Ma l' unico arbitro di questa decisione può e, secondo me, deve, essere il suo medico di famiglia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube