Indurimento dorsale del pene

30 gennaio 2017

Indurimento dorsale del pene




30 gennaio 2017

Indurimento dorsale del pene

Gentile dottore, ho 54 anni da circa 3 mesi ho un indurimento nella parte superiore, del pene, lungo l'asta a 1 cm. dal glande, come una ghiandola/cordone, lamento ogni tanto bruciore tipo scottatura. Da 1 mese immediatamente dopo il rapporto quando estraggo il pene dalla vagina il glande si piega e si ritrae leggermente. Permane per qualche ora il dolore sopra descritto. A tal proposito mi sto documentando su internet sulle varie cause (leggo di una syndrome di peyrone ed altri problemi legati a persone che hanno avuto malattie che sono causa di cio'). Le chiedo se è possibile caso di intervenire per prevenire il peggio, ci sono delle cure adatte, mi riferisco a cure specifiche. Mi sono rivolto ad un urologo a milano ospedale san raffaele che mi ha consigliato di monitorare la situazione per 1 mese o poi di riferire il decorso del dolore. Vorrei chiederle se esiste una cura/terapia preventiva ho sentito parlare di iniezioni locali di un farmaco a base di collagene Xiapex vorrei sapere se è efficace e risolutivo, grazie.

Risposta del 30 gennaio 2017

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve, la diagnosi sembra essere indovinata. Le cure purtroppo non sono del tutto codificate. L uso del Xiaflex con successiva manipolazione è una proposta interessante (anche se ancora impegnativa economicamente ). Altra soluzione l iniezione di fattori di crescita o la ionto foresi laser terapia

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube