Infertilità femminile

04 luglio 2013

Infertilità femminile




03 luglio 2013

Infertilità femminile

Salve mi chiamo Pamela ho 37 anni e 1 anno fa ho tolto in laparoscopia una ciste ovarica. Dopo l'intervento tramite un ecografia transvaginale la mia ginecologa ha notato delle brutte aderenze che secondo lei comprendono anche la tuba corrispondente. Lei mi ha consigliato di fare un esame delle tube in laparoscopia perche una normale isterosalpingografia potrebbe sempre secondo la mia ginecologa provocarmi parecchio dolore. Vorrei sapere una vostra opinione a riguardo. Grazie per la vostra attenzione e gentilezza.

Risposta del 03 luglio 2013

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


se cerchi una gravidanza e questa non arriva comincia a fare una semplice isterosalpingografia. . . . . . Una laparascopia in paziente asintomatica sembra un overtreatement

Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)
Risposta del 04 luglio 2013

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO TIMPANO


Gent. le sig. ra
in merito al suo quesito mi sento di dirle che una seconda laparoscopia per valutare la pervieta'tubarica mi sembra eccessiva. La valutazione ecografica delle aderenze e'sempre approssimativa. Il fatto poi che il primo intervento sia stato eseguito in laparoscopia rende poco credibile la formazione di aderenze così tenaci. Pertanto mi orienterei per una isterosalpingografia o sonoisterosalpingografia e solo in caso di dubbio diagnostico di tali indagini riaffronterei il tempo laparoscopico.
Un caro saluto.
Francesco Timpano

Dott. Francesco Timpano
Casa di cura privata
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa