Infertilita' maschile

31 marzo 2006

Infertilita' maschile




28 marzo 2006

Infertilita' maschile

Ho 42 anni, ho avuto una relazione con una donna, mia coetanea, per 11 anni, durante i quali abbiamo avuto sempre rapporti sessuali non protetti, ma senza arrivare al concepimento. Lei aveva già avuto una figlia, quindi abbiamo pensato che il problema fosse mio, ma non abbiamo mai fatto esami specifici. Da circa due mesi ho una relazione con un'altra donna e "forte" di questa mia convinzione abbiamo avuto dopo poco tempo rapporti non protetti, ora lei è in attesa e volevo chiedere se è possibile che io sia stato infertile per anni e ora sia fertile. Io fumo molto, bevo vino e saltuariamente negli anni passati ho fatto uso di sostanze stupefacenti. . .

Risposta del 31 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Spesso il problema o i problemi che determinano un' Infertilità sono problemi di coppia, legati a piccoli o grandi problemi che ha quella coppia. Nel suo caso è bastato cambiare partner per ottenere una gravidanza ; capita e non è cosi infrequente. Comunque per poterle rispondere in modo più preciso e dettagliato è importante e fondamentale conoscere la vostra situazione clinica ( eventuale esame del liquido seminale, storia clinica, interventi, ecc, ecc. . . . ). Su questo tipo di problematiche, se comunque desidera avere più informazioni, le consiglio anche la lettura del manuale, scritto in modo chiaro e facile dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma. Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube