Infezione urinaria

16 settembre 2014

Infezione urinaria




23 agosto 2014

Infezione urinaria

Buongiorno, mio fratello di anni 25 e da domenica sera che ha la febbre.
Mercoledì sera siamo andati al ps dove è stata diagnosticata un infezione alle vie urinarie; hanno somministrato antibiotico.
Giovedì siamo andati dal medico di base e, attenendosi all'esito del ps ha prescritto il Cistalgan e il Ciproxin 500 mg 2 volte al di; tachipirina 1000 al bisogno.
Oggi, sabato, mio fratello ha ancora la febbre (37. 5-38 ), mal di testa forte.
Mi chiedo se è normale. Al ps hanno visto sangue nelle urine e hanno concluso che è infezione urinaria. Il medico di base, neanche l'ha visitato, ha semplicemente fatto le ricette x farmaci.
Non sono un dottore e nn voglio sostituirmi a loro, ma un esame delle urine/ esame del sangue. . . . . ? ?? ? Cosa mi consiglia? ? L'antibiotico dopo quanto fa effetto? ? mi devo allarmare l'infezione urinaria deve fare il suo corso? ??
La ringrazio anticipatamente per la sua risposta e la sua disponibilità ;.

Risposta del 16 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


In questi casi l'esame urine da'informazioni utili sulla possibilità di infezione e l'urinocoltura informa su quale germe e'stato responsabile dell'infezione. Quest'ultima ha bisogno di alcuni giorni per essere processata, pertanto nell'urfenza vengono consigliati antibiotici a largo spettro d'azione. A risoluzione del quadro clinico va controllata una urocoltura per essere sicuri che non sia residuata una infezione latente. Chieda al suo medico curante.

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube