Infezioni vaginali

01 dicembre 2005

Infezioni vaginali




28 novembre 2005

Infezioni vaginali

Fin dall'età di 18 anni ho sempre avuto perdite anomale (di color bianco crema o giallo-verde) che non li consideravo preoccupanti dato che non mi procuravano alcun dolore o fastidio. ma quando ho cominciato ad avere rapporti a 20 anni accusavo forti bruciori e prurito una volta all'anno circa ma passavano nell'arco di una settimana con gynocanesten. ora ho 23 anni e sono sposata da 5 mesi sto tentando di rimanere incinta ma senza risultato. secondo lei puo' dipendere dalle infezioni?
Ho un ciclo di circa 32-35 giorni e un utero laterodeviato verso dx.

Risposta del 01 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Certo un problema infiammatorio delle vie genitali a volte può costituire un impedimento "a rimanere incinta ". Comunque cinque mesi di tentativi sono pochi. Se il problema non si risolve potrà essere utile una valutazione ginecologica per lei ed andrologica per suo marito. Se vuole avere più informazioni su queste problematiche può anche consultare il semplice manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli nomn arrivano" CIC edizioni internazionali, Roma. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa