Infiammazione del glande

24 marzo 2008

Infiammazione del glande




21 marzo 2008

Infiammazione del glande

Salve,
vorrei riferire di un problema che mi è insorto dopo un rapporto sessuale non protetto. Circa 2 giorni dopo ho avvertito stanchezza e altri sintomi aspecifici, con una leggera febbre che nn superava i 37, 4. Dal terzo giorno è iniziato il bruciore al glande, l'arrosamento di questo e il ripetuto stimolo alla minzione. Può trattarsi di una infezione batterica?

Risposta del 24 marzo 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,
in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del problema (batterica, virale, meccanica od altro) e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico. Bisogna, a questo punto, consultare un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa