Infiammazione sacri iliache

11 agosto 2008

Infiammazione sacri iliache




30 luglio 2008

Infiammazione sacri iliache

mi è arrivata la risposta della rm che ora vi ricopio; mi consigliate come mi devo comportare; posso continuare a praticare sport come la corsa?preciso che quando corro non sento particolari fastidi. "discopatia da L3 ad S1 con dischi ipointensi T2 per fenomeni di disatrazione. Minima protusione discale mediana L5-S1. a livello L4-L5 presente protusione disco-anulare paramediana bilaterale con impegno di entrambi i forami di coniugazione. Artrosi iterapofisaria che contribuisce i suddetti canali di coniugazione. protusione disco-anulare L3-L4 in sede paramediana bilaterale con parziale impiego dei forami di coniugazione. Nella norma il canale vertebrale ed il cono midollare. . Assenza di lesioni focali ossee. estesa laterazione della intensità di segnale a carico della spongiosa dell'ala dx del sacro fino alla rima articolare sacro-iliaca di dx, con ipointensità in T1 ed iperintensità nella sequenza T2 con soppressione del grasso, in rapporto ad edema intraspongioso per verosimili fenomeni flogistici. l'alterazione di segnale si estende al somma di S2 nella posizione superiore, nel cui contesto si apprezza una sottile ed irregolare stria ipointensa come per parziale collasso trebecolare. Nella norma intensità di segnale sul versante iliaco della sincondriosi di dx. Nella norma la rima sacro-iliaca di sin. " grazie.

Risposta del 11 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


insomma la corsa non mi sembra il massimo da suggerirle, piuttosto approfondisca con un reumatolgo le cause di ciò e pratichi del nuoto nel frattempo.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube