Info tac

22 novembre 2013

Info tac




14 agosto 2013

Info tac

Gentilissimo Specialista, cortesemente è possibile avere una spiegazione su un referto TAC cerebrale - torace fatta qualche giorno fa, in modo da stare più tranquillo.
TC del cranio e del torace
Lo studio Te del cranio è stato condotto con apparecchiatura spirale multidetettore, con scansioni in condizioni di base e dopo la somministrazione per bolo del mezzo di contrasto.
A livello encefalico le strutture cerebrali di riferirnento della linea mediana appaiono in asse. Il sistema ventricolare e gli spazi sottoaracnoidei della convessità appaiono normalmente rappresentati. Non vi sono aree di formazioni occupanti spazio, si segnala peraltro la presenza di un verosimile angioma venoso che in sede parietale posteriore destra al vertice con deflusso nella vena cerebrale interna, associata ad ectasia varicosa di vene corticali che impegnano il seno sagittale.
Lo studio TC del torace è stato condotto con acquisizione volumetrica con apparecchiatura spirale multistrato durante la somministrazione per bolo del MdC.
Non si evidenziano lesioni focali polmonari parenchimali a carattere primitivo e/o secondario.
I cavi pleurici sono liberi da versamento.
Nella loggia mediastinica anteriore, in sede paratracheale dx e sn ed a livello ilare bilateralmente, non si
apprezzano immagini da riferire a linfonodi aumentati di volume.
In attesa di gradita risposta, porgo distinti saluti e scusi del disturbo

Risposta del 22 novembre 2013

Risposta a cura di:
Dott. QUIRINO EMILIO QUISI


lLE RISPONDO DA PSICHIATRA: : PERCHE'E STATA FATTA LA TAC. CEREBRALE? ?? SI RIVOLGA AD UN NEUROCHIRURGO PER LA VALUTAZIONE DELL'ANGIOMA.

Dott. QUIRINO EMILIO QUISI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Psichiatria
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa