Informazione

10 dicembre 2005

Informazione




07 dicembre 2005

Informazione

Salve, sono una ragazza di 26 anni di nome Valeria. Il 21 ottobre 2005 ho subito una miomectomia per asportare un mioma intramurale. Proprio il 5 dicembre durante una visita di controlllo presso il Prof che mi ha operato dall'ecografia si è evidenziata la presenza di un polipo nella cavità uterina. Il prof ha detto che a breve dovrò toglierlo. Vorrei sapere come mai non si è evidenziato prima, è possibile che il mioma essendo di quasi 9 cm lo abbia schiacciato al punto da non renderlo visibile?come avviene di solito questo tipo di asportazione?è pericolosa?dovrò fare un'altra anestesia?Grazie

Risposta del 10 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. PIETRO COLUCCI


Un mioma di quelle dimensioni può aver ostacolato la visione in ecografia della cavità uterina che soloora può essere stata studiata con maggiore precisione; tuttavia l'asportazione del polipo endocavitario si effettua con un semplicissimo intervento in isteroscopia, eseguito con blanda anestesia e della durata di pochi minuti. Le suggerisco di stare tranquilla

Dott. Pietro Colucci
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
MARTINA FRANCA (TA)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube