Informazioni

11 aprile 2007

Informazioni




08 aprile 2007

Informazioni

Preg. Mo dotto, sono anni che soffro di sudorazione eccessiva, e vorrei fine a questa tortura con la liberta di affrontare meglio il mio lavoro, e poter realizzare uno dei mie sogni que è quello di mettermi una camicia bianca. Vorrei fare un intervento definitivo di simpatectomia toracica. Ma non so a Roma dove indirizzarmi e se ci sono possibilità di pagare a mutuo l'intervento. La ringrazio per la sua disponibilità

Risposta del 11 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI LAINO


Genitle utente,

da Dermatologo plastico le dico che ad oggi esistono approcci meno invasivi ed egualmente efficaci, che non un intervento chirurgico demolitivo come la simpaticectomia.

Già da qualche anno è stata introdotta con molto successo in Italia la Tossina Botulinica per il trattamento della iperidrosi delle ascelle e dei palmi delle mani/piedi.

tale trattamento è eseguibile in ambulatorio in una sola seduta, con l'applicazione di una crema anestetica;

Questo trattamento della durata variabile che spazia da 6 a 10 mesi (ma a mio parere è valida la teoria dello "step up" ovvero è possibile un migliramento anche alla fine dell'effetto, questo anche per motivi psicosomatici) deve essere eseguito da personale specialistico esperto me rimane pratico e mininvasivo (microiniezioni sottocutanee superficiali nella zona interessata); il prodotto è lo stesso (con modalità di esecuzone naturalmente diversa) che viene utilizzato anche per la ormai famosa correzione estetica delle rughe del volto, senza lifting.

I risultati sono grandemente significativi su tutti i pazienti.
ne parli direttamente con lo specialista dermatologo di sua fiducia.

Cairssimi saluti.

segreteria info 06. 70497813

Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Pelle

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
26 ottobre 2020
Notizie e aggiornamenti
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa