Ingessatura con periartrite

25 marzo 2008

Ingessatura con periartrite




22 marzo 2008

Ingessatura con periartrite

Mio padre, 83 anni, soffre di periartrite all'omero ed alla scapola sinistra. Per una caduta gli è stato ingessato, fino sopra il gomito, il braccio sinistro a causa di "frattura plurifframmentaria articolare epifisi distale polso sinistro",
Avere il braccio ingessato aumenta le sofferenze della periartrite (sente molto il peso del gesso). Esistono dei sistemi per una ingessatura "più leggera"? Il tipo di frattura potrebbe essere compatibile con una ingessatura al di sotto del gomito? Anticipatamente ringrazio per la risposta.

Risposta del 25 marzo 2008

Risposta a cura di:
Dott. MATTEO LIBROIA


In genere tale gesso può essre ridotto se la frattura mostra un iniziale callo fibroso, ne parli con il suo ortopedico.
Cordiali saluti.

Dott. Matteo Libroia
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa