Iniezioni sottocutanee

17 aprile 2006

Iniezioni sottocutanee




14 aprile 2006

Iniezioni sottocutanee

Buon giorno, ho la necessità di fare tutti i giorni un'iniezione sottocutanea di seleparina nella pancia (sono in trattamento chemioterapico). Che tecnica devo usare? Avrebbe dei consigli da darmi per evitare di fare danni? (specialmente qual'è la zona migliore della pancia dove iniettare e come infilare l'ago). Grazie e saluti.

Risposta del 17 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


L?iniezione deve essere praticata pizzicando una piega, e inserendo l'ago perpendicolarmente. Il punto di iniezione deve essere variato, e le sedi sono quelle sotto e paraombelicali(a circa 5-10 cm dall'ombelico). Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube