Insonnia

21 gennaio 2015

Insonnia




17 gennaio 2015

Insonnia

Gentile dottore, sono una ragazza di 27 anni. Da ormai molto tempo soffro di insonnia. Svariati anni fa' riuscivo a gestire la situazione delle notti in bianco, restando sveglia tutto il giorno per poi recuperare alla sera
Oggi non ne sono piu in grado, o meglio, il mio fisico non ce la fa a sostenere 24 ore di seguito senza aver riposato la mente almeno 8 ore al mattino. Ho provato ultimamente, varie volte a rimanere sveglia tutta la notte e la mattina dopo, ma purtroppo la mia mente ricade nell incubo. Ormai e' come se si fosse abituata a stare attiva nelle ore notturne, quindi, per quanti sforzi faccia finisco sempre per svegliarmi alle due del pomeriggio. , con enorme fatica e stanchezza.

Risposta del 21 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


E' normale che reagisca così. Non si può dire che sia vecchia, ma 27 anni non sono come 18 e la fatica, la mancanza di sonno si sente di più! La soluzione è quella di ristabilire un buon sonno notturno. Per far questo esistono diverse vie, senza che una ne escluda un'altra: esistono terapie farmacologiche, con benzodiazepine o con altri tipi di farmaci che aiutano a ristabilire una funzione ipnoica corretta; rispettando le regole dell'igiene del sonno; tecniche di rilassamento prima di andare a letto; cura dell'alimentazione. Uno psichiatra o un neurologo esperti nei disturbi del sonno potranno aiutarla.

Dott. Marco Paolemili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Psicoterapia
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube