Interruzione della pillola e ritardo del ciclo

12 aprile 2013

Interruzione della pillola e ritardo del ciclo




10 aprile 2013

Interruzione della pillola e ritardo del ciclo

Ho assunto la pillola Yaz per un mese e mezzo, dopodiché a metà del secondo blister l'ho interrotta volontariamente e non l'ho più presa. Nei giorni successivi abbiamo avuto rapporti completi (per scelta) non protetti più di una volta, fino a due giorni fa. Il ciclo doveva arrivarmi il 3 aprile, ma ancora niente e non ne sento nemmeno i sintomi. Cosa mi consigliate di fare? Un test oppure mi sta succedendo questo a causa dell'interruzione della pillola?

Risposta del 10 aprile 2013

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente nel momento in cui non ha più assunto la pillola il mezzo contraccettivo è venuto meno per cui stante anche la sua giovane età, ovvero quella più fertile, le consiglio di effettuare subito un test di gravidanza che le toglierà ogni dubbio. Mi auguro che lei e il suo compagno abbiate preso in seria considerazione una possibile gravidanza o che l'abbiate cercata altrimenti il vostro comportamento è stato incosciente e la espone a scelte di vita che potrebbero essere per lei difficili. Sia più responsabile sulla sua persona

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)
Risposta del 12 aprile 2013

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


faccia subito un test di gravidanza

dr cammelli


Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa