Intestino irritabile

19 luglio 2017

Intestino irritabile




18 luglio 2017

Intestino irritabile

Caro dottore, ho tanta paura. Sono ormai 2 anni che vado avanti cosi. Ho calcoli renali più dopo varie visite mi è stato riscontrato il colon irritabile. Basta che mangio qualcosa di sbagliato come troppa verdura o piccante o altro e incomincio ad avere bruciori al basso ventre più pancia gonfia e poi tanta aria. In bagno vado e non vado. Se mangio regolare tutto va bene, tipo carne bianca e solo alcune verdure come carote, finocchino e altro. Già quando ero piccolo soffrivo cosi e il gastroenterologo mi disse con la dieta sarebbe passato tutto. Dopo più di 20 anni adesso ritorna. Sono diabetico. Il mio medico dice che non servono altri esami perché ne ho gia fatti parecchi. . . Aspetto con ansia la sua risposta, grazie, buona giornata

Risposta del 19 luglio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Tanta paura, perché ? milioni di persone convivono con quella situazione che chiamiamo intestino irritabile. E' vero, può provocare disturbi che compromettono la qualità della vita, ma vi sono tanti farmaci o preparati che - a seconda dei casi - li riducono o li eliminano. Un eccesso di verdura e/o di frutta può provocare troppa aria ( meteorismo), quindi è bene non eccedere, ma non c'entrano i cibi piccanti. Anzi, il peperoncino, è noto, favorisce la digestione. Carne bianca o carne rossa sono equivalenti, per quanto riguarda il colon irritabile. Ottimo il finocchio, che riduce il meteorismo. Contro quest' ultimo esistono diversi preparati, a partire dal classico carbone, al simeticone.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube