Intolleranza ad antifiammatori e nausee

06 dicembre 2017

Intolleranza ad antifiammatori e nausee




05 dicembre 2017

Intolleranza ad antifiammatori e nausee

Gentilissimo dott. Tittobello, a proposito della mia intolleranza agli antinfiammatori e agli integratori, nonché ad alcuni antibiotici (richiesta parere del 30 novembre scorso), chiarisco che i crampi sopravvengono qualche ora dopo averli assunti. Sono dolori che si ripercuotono per tutta la pancia, gonfiandola e con aria. Per lenirli ho sempre assunto Spasmomen 40 somatico. Periodicamente, comunque, soffro di colon irritabile (sono anche intollerante al lattosio) e mi curo col suddetto Spasmomen, fermenti lattici e Milycon. E, sempre periodicamente (due-tre mesi) mi viene nausea e leggera inappetenza e allora faccio una puntura o due di Fosforilasi e Plasil. Aggiungo che ho anche una digestione lenta. . La ringrazio sempre per la sua disponibilità.

Risposta del 06 dicembre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Bene. Non può fare di meglio che proseguire con la stessa terapia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa