Intolleranza al glutine

08 ottobre 2013

Intolleranza al glutine


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


08 ottobre 2013

Intolleranza al glutine

salve ho 43 anni donna risultata intollerante al glutine con test di somministrazione. Alla soglia di 1 grammo ho avuto violenti attacchi di tachicardia aumento pressione arteriosa (mai avuto) senso di oppressione al petto e stanchezza nelle gambe (tipici esiti della Celiachia) pero'esami del sangue + biopsia escludono Celiachia. Il medico mi ha suggerito di non usarne almeno per 6 mesi per poi rifare il test e vedere se il grado di tolleranza aumenta posso fidarmi o devo fare qualcos'altro? Grazie

Risposta del 08 ottobre 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Si, può fidarsi. Esistono molti casi di intolletanza al glutine con esami del sangue non significativi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa