Inversione della formula leucocitaria e leucopenia

24 luglio 2008

Inversione della formula leucocitaria e leucopenia




21 luglio 2008

Inversione della formula leucocitaria e leucopenia

gent. Mi dottori spero in una vostra risposta. sono una ragazza di 24 anni. premetto che da ben 10 anni presento l'inversione della formula leucocitaria: di conseguenza i valori dei linfociti sono altini e quelli dei neutrofili bassi. LIEVE LEUCOPENIA. sempre da dieci anni presento una leggera piastrinopenia e sono macrocitemica sempre leggermente per mancanza di vitamina b 12. sono stata 8 anni in cura da un ematologo che dopo aver fatto il prelievo del midollo mi ha sempre e solo curato con farmaci a base di vitamina b e acido folico. al termine di queste cure i valori sembravano migliorare ma non andavano al massimo. da poco ho cambiato specialista il quale mi ha fatto fare gli esami del sangue per vedere la presenza di anticorpi ana, ena, anti muscolo liscio, dna nativo, anticitrullinati, lkm, anca. TUTTI NEGATIVI. poi mi ha fatto fare una tipizzazione linfocitaria che riporto: linfociti t (CD3+) 77. 9 DA 60. 0 A 85. 0 linfociti t (CD4+) 30. 2 * DA 35. 0 A 60. 0 linfociti t (CD8+) 40. 6 * DA 15. 0 A 40. 0 natural killer 12. 6 DA 5. 00 A 25. 0 linfociti b 9. 5 DA 5. 00 A 20. 0 rapporto CD4/CD8 0. 7 * DA 1. 20 A 2. 50 HLA-DR 12. 1 DA 5. 00 A 30. 0 linfociti t HLA-DR 1. 6 DA 1. 00 a 18. 0 poi mi fatto fare la ricerca di alcuni virus: MONONUCLEOSI igg positive igm negative CITOMEGALOVIRUS igg positive igm negative HERPES BUCCALE igg positive igm negative HERPES VAGINALE tutto negativo HIV negativo EPATITE B negativo TOXO tutto negativo riporto infine l'ultimo emocromo: RBC 4. 52 (4. 1-5. 1) HGB 14. 5 (12. 5-15. 5) HCT 42. 0 (35-45) MCV 93. 0 (80-95) MCH 32. 0 (26-33) MCHC 34. 4 (30-35) PLT 145 (150-460) * WBC 3. 47 (4. 5-11. 0) * NEUTROFILI % 46. 9 (45-80) LINFOCITI% 42. 8 (25-40) * MONOCITI%5. 9 (1. 0-10. 0) EOSINOFILI%1. 5 (0. 0-7. 0) BASOFILI % 0. 8 (0. 0-2. 5) TAS- VES- PCR nella norma LDH nella norma anlisi delle proteine nella norma analisi della tiroide nella norma analisi del fegato, milza, reni nella norma sideremia, ferritina, transeferrina nella norma VITAMINA B12 127. 00 (211-911) * ACIDO FOLICO nella norma IN CONCLUSIONE TUTTO OK MA COME SEMPRE A DISTANZA DI DIECI ANNI PIASTRINE BASSE, LEGGERA LEUCOPENIA, INVERSIONE LIEVE DELLA FORMULA, GLOBULI ROSSI BASSI E DI DIMENSIONI GRANDI. CD4 BASSI E CD8 ALTINI. PREMETTO CHE NON AVEVO MAI FATTO UNA TIPIZZAZIONE LINFOCITARIA. SECONDO VOI DEVO PREOCCUPARMI??? SECONDO IL MEDICO POTREBBE TRATTARSI DI PATOLOGIE DEL SISTEMA CONNETTIVO AUTOIMMUNI IN FASE EMBRIONALE O DI UN SEMPLICE BAGAGLIO GENETICO EREDITATO. MA NEANCHE LUI CI HA CAPITO MOLTO. IN CONCLUSIONE MI HA DATO RICOSTITUENTI E PUNTURE DI VIT. B12. HO PAURA SOPRATTUTTO DI QUESTE TERRIBILI MALATTIE AUTOIMMUNI!!!!! IN DIECI ANNI DOVEVANO MANIFESTARSI. SECONDO VOI POTREBBERO FARLO IN SEGUITO??? POTREBBE ESSERE SEMPLICEMENTE LA CARENZA DI VIT. B 12 A CAUSARE TUTTO CIò??? O è UN FATTORE GENTICO??? AIUTATEMI VI PREGO STO IMPAZZENDO!!!!!!!! HO GIà SRITTO ALTRE VOLTE MA SENZA RICEVERE RISPOSTA. VI PREGO AIUTATEMI!!!! GRAZIE PER LA DISPONIBILITà-

Risposta del 24 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. ANTONINO FAILLACI


L'unico valore fuori norma è il BMI (rapporto tra il peso corporeo e l'altezza in metri al quadrato). Il suo valore è 17, 9 (normale al di sopra di 18, 5). Questo indica chiaramente l'esistenza di una condizione di sottopeso. Le altrazioni ematologiche descritte potrebbero essere la conseguenza di ciò. Come mai ? Problemi di alimentazione o magrezza costituzionale ? Sarebbe utile un programma di riabilitazione nutrizionale ed un incremento ponderale al fine di raggiungere un peso adeguato (minimo 50 Kg). Per il resto nessuna preoccupazione, tantomeno di malattie autoimmuni. A disposizione per ulteriori chiarimenti.

Dott. Antonino Faillaci
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina interna

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube