Iperferritinemia associata a cirrosi ed anemia

08 novembre 2014

Iperferritinemia associata a cirrosi ed anemia




07 novembre 2014

Iperferritinemia associata a cirrosi ed anemia

Gent. ssmo Dottore,

si riferisce pz. età 76 anni, inizio di stato di Cirrosi epatica di origine probabilmente alcolica, HBV+, transaminasi nella norma, talassemico (Hb 10), valori di ferritina elevati (intorno ai 1000 ), in terapia con LUVION e DEURSIL,

Un medico ha consigliato salassoterapia e dieta povera di ferro per abbassare l'iperferritinemia, ma è il caso in un paziente anemico? ? è svenuto 2 volte per i salassi. . . Sarebbe il caso di interrompere i salassi e sottoporre a terapia ferrochelante? che dieta va impostata? ipoferrica, iperferrica o normoferrica? Grazie per l'attenzione

Risposta del 08 novembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono d'accordo sulla terapia chelante il ferro, con una dieta povera di carni rosse.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato




Vedi anche:
Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube