Iperglicemia

20 novembre 2010

Iperglicemia




16 novembre 2010

Iperglicemia

Buongiorno
Sono un uomo di 54 anni, alto cm. 180 dal peso corporeo di kg. 75; faccio una vita con poco movimento ed ho, da più di 15 anni, il problema dell'alterata glicemia a digiuno (120-135).
Non assumo alcun farmaco e la pressione sanguigna è quasi sempre costante (130/80 )
Premetto che prima di pranzo i valori glicemici oscillano da 90 a 100, due ore dopo pranzo 140, 3 ore dopo 125 fino a ridursi a 95 prima di cena.
Gradirei poter capire perchè al mattino i valori raggiungono quei livelli considerando che la sera precedente non finisco mai di cenare dopo le ore 21 consumando pasti sempre con regola.
Grazie per il tempo che mi dedicherete
N. B: faccio presente che nella mia dieta, non mancano mai frutta e verdura (quest'ultima cotta o cruda)

Risposta del 20 novembre 2010

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Egr. Signore, la glicemia è alta la mattina per una sovraproduzione epatica di glucosio non compensata adeguatamente da insulina. Manca il dato della emoglobina glicata che indica il controllo metabolico, e che dovrebbe essere inf. a 7%;manca anche un profilo lipidico completo, comprendente anche ldl colesterolo. Le consiglio di rivolgersi a un diabetologo o a un centro diabetologico per gli accertamenti e le cure del caso. Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
Desio (MB)

Ultime risposte di Diabete tiroide e ghiandole




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa