Iperico

12 maggio 2007

Iperico




09 maggio 2007

Iperico

Salve, ho raccolto ieri varie sommità fiorite di iperico in un parco vicino casa, devo dire che è stato piuttosto facile da riconoscere, io gia ne assumo ma solamente nelle capsule "Iperico Plus" di body spring che ne contengono un quantitativo veramente basso. . . Volevo chiedere. . . è possibile assumere direttamente fiori, fusti o foglie, freschi o secchi? cos è preferibile usare? grazie infinite L.

Risposta del 11 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. MARCELLO STANTE


nella maniera più assoluta non lo faccia, potrebbe essere molto pericoloso.
saluti

Dott. Marcello Stante
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina estetica
TARANTO (TA)

Risposta del 12 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE PASTORE


Caro signore, prima di tutto vorrei dirle che dovrebbe essiccare le sommità fiorite in un ambiente asciutto per poi usarle per fare un infuso con 4 grammi in 200 ml di acqua.
L'estratto secco che lei assume, invece, dovrebbe essere titolato in principio attivo e quindi più sicuro come possibile effetto antidepressivo.
Quello che mi preme farle sapere, comunque è che la raccolta di erbe spontanee va fatta controllare ad esperti, un pò come avviene per i funghi quando si è principianti.
Buona ricerca.

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
JESI (AN)

Ultime risposte di Allergie


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube