Ipersonnia

05 luglio 2004

Ipersonnia




Domanda del 01 luglio 2004

Ipersonnia


Egregio dottore,

sono una giovane donna affetta da ipersonnia, stanchezza cronica e dolori muscolari in tutto il corpo. Spesso mi sento la testa pesante, gli occhi irritati e soffro di vertigini soggettive. Tutti questi sintomi sono aggravati dall'intensità delle attività quotidiane ma non spariscono con il riposo.
Mi sono rivolta ad un medico internista che mi ha prescritto una lunga serie di esami, finora risultati negativi. L'unico esame a cui devo ancora sottopormi è la polisonnigrafia.
Fra gli esami prescrittimi non c'è una tac o una risonanza magnetica alla testa. In base ai sintomi che le ho prescritto, lei mi suggerirebbe un esame del genere?
Ho sentito parlare di Sindrome della stanchezza cronica, ma il medico che mi cura non me ne ha mai fatto cenno.
Lei che ne pensa?

La ringrazio per l'attenzione
Distinti Saluti

Risposta del 05 luglio 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Penso che lei abbia accumulato moltissima fatica fisica per troppo tempo, che non escludo sia iniziata in passato con un trauma fisico o uno shock emotivo.
Si procuri delle gocce di Arnica 200 ch, ne prenda 10 tutte le mattine per 15 giorni e allontani il mondo da sé per un po', incombenze domestiche incluse.
Si programmi almeno una decina di massaggi generali.
La fatica cronica porta a un calo delle difese immunitarie. Si fermi e nel frattempo si faccia un piano per modificare i suoi ritmi.
Finita la cura, si trovi un omeopata unicista che la segua.
Un saluto.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi