Ipertensione

23 ottobre 2015

Ipertensione




19 ottobre 2015

Ipertensione

Ho 73 anni e da 30 anni mi curo in quanto iperreso. Cambiando farmaci periodicamente sono riuscito a tenere il problema sotto controllo. Ma da alcuni mesi durante e dopo un ricovero ospedaliero causato da Insufficienza respiratoria. dai sanitari mi è stata combiata la terapia. Fino a 10 giorni fa assumevo un TRIATEC da 5 mg al giorno ma la pressione oltre ad essere molto variable nella stessa giornata spsso ha assunto valori anomali, soprattutto la diastolica che spesso ha raggiunto il valore 100. Dopo la visita cardiologica, fatta 10 giorni or sono, , che ha dato esito buono sia per l'elettrocardiogramma che per l'ecocardiogramma in cui il cardiologo in merito al problema ipertensivo mi ha prescritto una posologia doppia di TRIATEC (da 5 a 10 mg. al giorno) la pressione sistolica si è abbassata da 140 a 130 ma la minima oscilla tra i valori 100 e 90. , raramente 85. La cosa mi preoccupo un pò perchè olte al Triatec io assumo il Lasix (2, 5 pillole da 25 mg. ) e osservo una dieta e uno stile di vita rigorosamente. antipertensivi. Che cosa devo fare per raggiungere un livello di pressione minima normale? GRAZIE.

Risposta del 23 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non posso modificare la terapia prescrittale dal cardiologo, anche perché sono d'accordo con essa: sta facendo effetto, ora i valori pressori non sono pericolosi e il consiglio è di proseguirla così come è.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube