Ipertensione preoperatoria

15 maggio 2017

Ipertensione preoperatoria




13 maggio 2017

Ipertensione preoperatoria

Buongiorno, in seguito ad esami preoperatori per un intervento di litotrissia percutanea in anestesia generale mi è stata riscontrata ipertensione. Visionando l'holter il cardiologo ha prescritto norvasc 5 1/2 cp al dì, che dovrò assumere prima di operarmi. Ad una mia richiesta se fosse possibile sostituire quel farmaco con enalapril il cardiologo mi ha risposto che si può fare purché l'operazione sia almeno una settimana dopo la prima assunzione dato che enalapril ha un'assimilazione più lenta di norvasc. Siccome non mi è stato specificato il dosaggio, se decidessi di assumere enalapril quanto corrisponderebbe rispetto a quello di norvasc prescrittomi? Aggiungo che ultimamente soffro di palpitazioni da sdraiato che interrompono il ciclo di sonno svegliandomi dopo circa sei ore e impedendomi di riaddormentarmi. Grazie per l'attenzione e buon lavoro.

Risposta del 15 maggio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il farmaco calcio-antagonista era stato prescritto alla dose massima giornaliera. Utilizzi la dose corrispondente del farmaco ACE- inibitore, ovviamente controllando di frequente la pressione, perché la risposta ai farmaci è individuale.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube