Ipertensioone

19 marzo 2006

Ipertensioone




15 marzo 2006

Ipertensioone

Esiste un protocollo omeopatico per l' Ipertensione moderata?
Sono in cura da un paio d'anni con zanedip 10 e atenololo 50, è soprattutto la minima che è alta 8variabile da 90 a 110, mentre la massima arriva raramente a 140 e la dipendanza da questi farmaci mi preoccupa

Risposta del 19 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


La terpia omeopatica dell' Ipertensione arteriosa, dipende sempre da una analisi accurata delle cause che hanno determinato la patologia, come dovrebbe essere stato eseguito quando le hanno prescritto i farmaci allopatici. Virus e batteri possono determinare stati di Ipertensione arteriosa, come coxakie, streptococchi, epstein-barr, chlamidie, mycoplasmi, . . . . . . . . . . Quindi dipende anche da qesti. Ha un peso buono, ma se per caso si fosse verificato negli ultimi tempi, un lieve aumento di peso, anche il tessuto adiposo potrebbe evere la sua importanza, produce ben 15 sostanze ormonali attive, fra cui l'angiotensina e le citochine proinfiammatorie. Come vede, il problema è molto complesso, ma credo che tutti questi accertamenti siano stati eseguiti prima di prescrivere i farmaci indicati, fra cui anche una tipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni, esami tiroidei compresi quelli anticorpali, gli esami per detrminare una eventuale vasculite. Da tutto questo dipende anche la prescrizione del farmaco omeopatico, che agendo sull'oriigne della malattia, ha bisogno di accertamenti accurati.
Saluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa