Ipertrabecolatura

05 marzo 2012

Ipertrabecolatura




29 febbraio 2012

Ipertrabecolatura

caro dott. sono un ragazzo di 20 anni che da circa 2 anni durante sedute anaerobiche intense di body buiding accusa "una certa fame d'aria" che dopo aver fatto mente locale, ricorda che anche in occasioni di partite a calcetto "negli scatti" avvertiva la stessa cosa. Volevo che lei mi dasse alcuni consigli e leggesse la mia rm fatta appunto dopo che il mio medico curante mi ha visitato, spero in una sua risp, grazie.
ANAMNESI: familiarità positiva per cardiopatia ischemica.
PRESSIONE ARTERIOSA: 135-75
ESAME OBBIETTIVO: Toni cardiaci ritmici. Soffio sistolico 1/6 Levine ubiquitario. Torace: non segni di stasi. TC 36. 7 °C.

ECG: Ritmo sinusale a fcm di 65 batt/min Conduzione AV regolare. Segni di ripolarizzazione precoce.
ECOCARDIOGRAMMA: Ventricolo sinistro normale per diametri cavitari e cinesi segmentaria, si segnala accentuata trabecola tura a carico della parete laterale; funzione contrattile globale conservata (F. E. 60% ). Atrio sinistro, radice aortica, aorta ascendente ed arco nella norma. Valvole AV e semilunari morfologicamente normali. Al Doppler normale flussimetria. Non versamento pericardico.
CONCLUSIONI: Si consiglia RMN cuore per meglio chiarire l’accentuata trabecolatura ventricolare sinistra (miocardio non compattato?)

RM CUORE MDC
CINE RM CUORE
REFERTO:
ESAME SEGUITO IN TECNICA FIESTA, B. BLOOD, TRIPLE, IR-GRE PER LO STUDI DELLA CINESI, DELLA MORFOLOGIA, E DEL DE.
Ventricolo sn, ai limiti alti per BSA, normocontrattile, con apice lievemente globoso.
Spessori del setto nei limiti.
Apprezzabile aspetto ipertrabecolato della regione medio apicale laterale ed anteriore con rapporto tra miocardio compatto e non compattato non superiore al cut-off diagnostico (2. 3) (11, 8 vs 5, 7 mm. 2. 0)
.
LESDV : 154 ml (77-195 ml) ; 83 ml/mq (V. N=82. 6 +/ 11 ml/mq)

LESV : 45 ;24 ml/mq (19-72 ml [13-33] ml/mq)

SV: 109 ml, (51-133 ml) 58 ml [32-62] ml/mq)

EF: 68 % (56-78%)

MASSA: 128 ; 69 g

All’ acquisizione tardiva di mdc assenti aree di DE a carico del miocardi

Risposta del 05 marzo 2012

Risposta a cura di:
Dott. LEONARDO DI ASCENZO


Carissimo la risonanza denota una normalità del suo cuore.

Ove ci fosse una familiarità positiva per Morte Improvvisa nei suoi familiari di I grado, le consiglierei accertamenti periodici diversamente direi BENE, non ci sono segni di cardiopatia certa, la funzione del suo cuore è normale.

Ove volessimo essere sicuri in termini di aritmie le consiglierei un Test ergometrico massimale al cicloergometro ma per puro scrupolo.

Dott. Leonardo Di Ascenzo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
San Donà di Piave (VE)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa