Ipotiroidismo subclinico?

03 aprile 2006

Ipotiroidismo subclinico?




31 marzo 2006

Ipotiroidismo subclinico?

Gentilissimo dottore, ho effettuato alcuni esami rivolti alla tiroide per casi frequenti di pressione arteriosa 150/100 e "palpitazioni" e per il peso che prima della gravidanza era 68 e che oggi, a distanza di più di 10 mesi dal parto, è rimasto pressocché uguale, cioè 80kg. Risultato esami: TSH 7, 030 - FT3 3, 7 - FT4 7, 2 - ANTI H. T. G. 123 - ANTI TPO 5. Quindi ipotiridismo. Da un ecografia tiroidea si riscontra un nodulo di lunghezza massima 1, 8 cm. Domani effettuerò un test al trh e una scintigrafia. Può bastare?Soffro di asma allergico (prick test=parietaria) potrei avere qualche problema con la sostanza usata per il contrasto per la scintigrafia? La ringrazio in anticipo per le risposte che vorrà fornirmi

Risposta del 03 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Il mezzo di contrasto per la scintigrafia è radioattivo, quindi tragga lei le conclusioni.
Ha una Tiroidite, che dura da diverso tempo, andava indagato prima, inoltre bisogna sempre indagare chi ha provocato la manifestazione autoimmune, per poter instaurare una terapia causale e non sintomatica.
Ha anche una sindrome metabolica: iperinsulinemia, insulino-resistenza che va modulata agendo sulla leptina, adiponectina, resistina, insulina, la medicina biologica ha la possibilità, con esami strumentali e farmaci adeguati, di agire terapeuticamentein questo senso.
Soprattutto andando ad analizzare perchè sta manifestando queste patologie.
saluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube