Irc

21 agosto 2014

Irc




22 luglio 2014

Irc

Buongiorno,
Nel 2005 scopro di avere la poliangioite microscopica limitata al rene (vasculite). Mi sottopongo alla terapia immunosoppressiva per circa 1 anno e mezzo. I reni si stabilizzano. Nel 2009 ho la prima gravidanza nel 2011 la seconda gravidanza. I reni cominciano a peggiorare. Il mio nefrologo dice che devo preparami per la dialisi e poi per un eventuale rene. Ora i miei risultati sono: LEUCUCITI 13, 27; ROSSI 3, 75; UREA 155; CREATININA 5, 19; CALCIO 9, 3; FOSFORO 4, 0; SODIO 140; POTASSIO 4, 1; PROTENURIA 24H 3, 35G/24H; PARATORMONE 108;P_ANCA 87, 0;
Ora sto facendo 15 giorni di deltacortene 25mg per prova, anche se il nefrologo pensa che non serva a niente.
Inoltre sto prendendo: ZIROLYC, ZEMPLAR, SIDEROL FORTE, CARDIRENE e ho iniziato a mangiare il pane e la pasta con poche proteine.
Vorrei sapere cosa ne pensa della mia situazione e se ci sono altre soluzioni per poter evitare più tardi possibile la dialisi.

Risposta del 21 agosto 2014

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


La micropoliangioite e'una malattia che condiziona la funzionalità renale determinando una infiammazione del tessuto renale il più delle volte a pousse ', cioè con delle riesacerbazioni acute su una infiammazione cronica. Il risultato è quello di una riduzione del numero dei nefroni (cioè i renuncoli che filtrano il sangue) e quindi l'aumento della creatinina e delle altre scorie nel sangue. Il suo Nefrologo ha fatto benissimo ad adattarLe da una parte una terapia per'modulare'la risposta infiammatoria dell'organismo, e dall'altra una terapia per le conseguenze della ridotta funzionalità renale (dieta ad apporto ristretto di proteine, paracalcitolo etc ). Al momento non ci sono altre terapie che possano ritardare il momento dell'avvio alla dialisi, anche se alcuni gruppi di Nefrologi stanno provando una dieta ad ancor più stretto introito di proteine compensato dall'assunzione dei cd chetoanaloghi.
Ne parli con il suo Nefrologo.

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube