Ischemia

18 marzo 2005

Ischemia




07 marzo 2005

Ischemia

Ho 63 anni e ho avuto un ischemia, con una semiparesi. Ora vorrei sapere che fare, per ritornare come prima, se posso. Dato che non riesco più a scrivere nè, a mano, nè con la tastiera, anche la parola fa fatica ad uscire.

Risposta del 10 marzo 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora,
bisognerebbe valutare il grado e l'estensione dell'emiparesi e le sue caratteristiche che riguardano i movimenti residui, il tono muscolare. Sulla scorta di tale valutazione si possono fare dei programmi riabilitativi e quindi una prognosi. Anche per quanto riguarda il disturbo della parola, vi sono sistemi riabilitativi (logopedia) che possono ottenere ottimi risultati. Accanto a questi programmi di riabilitazione ovviamente vanno instaurate cure e controlli per prevenire nuovi episodi. Non si scoraggi, parli con il Suo medico di fiducia, e consulti un Centro di Riabilitazione Neuromotoria con la possibilità di sottoporsi anche alla logopedia.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Risposta del 18 marzo 2005

Risposta a cura di:
Dott. NUNZIO PECI


Utile visita neurologica per stabilire se oltre emiparesi esiste anche radiculopatia e/o neuropatia arto superiore: utile EMG arti superiori

Dott. Nunzio Peci
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Neurologia
PATERNO' (CT)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa