Ischemia celebrale nonno

15 novembre 2012

Ischemia celebrale nonno




12 novembre 2012

Ischemia celebrale nonno

Mio nonno di 86 anni, venerdì è stato colpito da un ictus ischemico, ad oggi, la prognosi è ancora riservata. Lui, ha la fibrillazione atriale acuta. Quante possibilità di ripresa ci sono? Lui adesso è cosciente. Ci riconosce a tutti. Però quando parla bisogna capirlo. Ma è comunque reattivo. Aspetto una vostra risposta. Grazie!

Risposta del 15 novembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO MELLA


Le probabilità di recupero sono poco prevedibili, variando da paziente a paziente e a seconda dell'area cerebrale colpita dall'ischemia. non resta che seguire nei prossimi giorni l'andamento ed affidarsi alle cure dei colleghi che lo stanno assistendo.

Dott. roberto mella
Medico Ospedaliero
Specialista in Medicina interna
Novara (NO)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa