Ischemia cerebrale

13 luglio 2005

Ischemia cerebrale




10 luglio 2005

Ischemia cerebrale

Mi chiamo Sandra e sono preoccupata per la salute di mia mamma che quest'anno compirà 70 anni. Due anni fa è stata colpita da ischemia cerebrale. Non è stata seguita a sufficienza dallo staff medico dell'ospedale di Cuneo. Quando è stata dimessa è stata sottoposta all'ecocardiogramma transesofageo: dai risultati il cardiologo ha detto che non era necessario intervenire ma curare. A tutt'oggi segue una cura che gli è stata prescritta blandamente da un neurologo.
Soffre di pressione alta che tiene sotto controllo con una compressa apposita. Ma il suo problema è l'equilibrio e la stabilità nell'andatura, mal di testa e un senso di affaticamento con senso di oppressione al petto.
Vorrei sapere se esiste un centro di cura per questo tipo di patologia nelle vicinanze o anche più lontano.
Sono stanca di vederla in questo stato, vedendo anche purtroppo il menefreghismo dei medici di base.
Vi ringrazio anticipatamente. Con affetto. Sandra.

Risposta del 13 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora Sandra,
Non mi è chiaro su che cosa era necessario curare piuttosto che intervenire e non posso dirLe, se non lo specifica, se la cura data a Sua madre dal neurologo sia blanda o no.
In ogni caso Sua madre ha avuto una ischemia cerebrale ( e a quanto pare senza deficit neurologici residui) e non sono necessari Centri particolari, ma frequenti controlli clinici come esami del sangue, elettrocardiogramma, valori pressori, una terapia preventiva di nuovi episodi, ed esami strumentali come TAC o RNM encefalo, perchè una parte di quei sintomi che qui descrive potrebbero essere messi in relazione per es. con una tendenza alla dilatazione dei ventricoli cerebrali (idrocefalo normoteso).
Spero di esser stato esauriente
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube