Ischemia transitoria

08 ottobre 2005

Ischemia transitoria




05 ottobre 2005

Ischemia transitoria

Gentile dottore,
volevo domandarle se, in seguito ad un attacco ischemico transitorio che si è presentato con una perdita di conoscenza, paresi del braccio destro e della parte destra della faccia che stanno scomparendo a distanza di un giorno dall'attacco, prendere le daflon 500 per favorire la circolazione sanguigna sarebbe opportuno? le parlo di una paziente che soffre anche di Aritmia cardiaca, è in sovrappeso e segue quotidianamente una terapia fatta di lanitop, isoptin e cardioaspirina.
La ringrazio di vero cuore anticipatamente nell'attesa di una sua risposta.

Risposta del 08 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora,
non è questa la sede per fornire indicazioni alla terapia farmacologica, anche perchè è necessario conoscere il paziente per prescriverla.
Quello che è certo è che la Sua conoscente dovrà essere valutata sia dal cardiologo che dal neurologo per poter instaurare una terapia antiaggregante o anticoagulante appropiata alle condizioni cliniche.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa