Lacerazione del frenulo

26 novembre 2006

Lacerazione del frenulo




21 novembre 2006

Lacerazione del frenulo

Ho 35 anni e ieri nel corso di un rapporto sessuale, forse a causa della troppa foga ho sentito come un dolore e mi sono accorto che stavo sanguinando in corrispondenza del frenulo. Ho disinfettato la ferita, l'ho tamponata per fermare emorragia e mi sono recato al pronto soccorso, dove sono stato medicato e mi è stata data una pomata antibiotica. Mi hanno detto di stare a riposo per una decina di giorni e di farmi visitare da un urologo. A questo punto mi chiedo quali saranno i passi successivi. Viene sempre eseguito un intervento? e' rapido? Costoso? Grazie per le risposte

Risposta del 26 novembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIANCARLO GALBIATI


Se la lacerazione spontanea del frenulo è stata completa, una volta guarita la ferita non sono necessari ulteriori provvedimenti.
Se c'è stata una lacerazione parziale bisogna procedere a una frenulotomia e frenuloplastica chirurgica.
Si tratta di un intervento considerato minore che viene fatto in anestesia locale e in regime di day hospital se non ci sono patologie o terapie farmacologiche che lo controindichino (es. anticoagulanti).
Eseguito con il S. S. N. l'intervento è a costo zero.

Dott. Giancarlo Galbiati
Medico Ospedaliero
Specialista in Urologia
VIMERCATE (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube