Lansox o pantopranzolo

26 aprile 2015

Lansox o pantopranzolo




20 aprile 2015

Lansox o pantopranzolo

Buongiorno, sono una ragazza di 31 anni. Soffro di reflusso gastroesofageo da più di 5 anni. Negli ultimi mesi ho avuto degli spasmi/contrazioni esofagei soprattutto dopo i pasti ed in fase di sforzo. Ho intrapreso per un mese la terapia con il Lansox e gli spasmi sono cessati. A distanza di una ventina di giorni dalla sospensione del Lansox gli spasmi sono ripresi ed il medico mi ha dato il pantopranzolo che posso prendere per più tempo ma non mi fa nessun effetto. Volevo chiederLe se posso tornare a prendere il Lansox smettendo il pantopranzolo nell'immediato. Se sì per quanto tempo continuativo? Grazie Cordiali Saluti

Risposta del 26 aprile 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, può sostituire il farmaco. Per quanto tempo, si vedrà, a seconda dell ' evoluzione dei disturbi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube