Lettura spermiogramma

16 luglio 2020

Lettura spermiogramma




12 luglio 2020

Lettura spermiogramma

Buonasera, dopo quasi 1 anni di tentativi di concepimento, mio marito (36 anni, io 29) ha deciso di sottoporsi ad analisi spermiogramma di cui di seguito riporto i risultati: giorni astinenza 3;aspetto torbido; colore opalescente;volume ml 3;ph 7, 5; viscosità normale;liquefazione incompleta;concentrazioni spz 26 mil/ml;n spz tot eiaculato 91 milioni;motilità progressiva basale 24%; motilità in situ 24%;n spz mobili eiaculato 21, 84 milioni;forme normali 4%; anomalie della testa 94%;anomalie del midpiece 38%;anomalie del flagello 12%;leucociti <1mil/ml;agglutinati numerosi; corpuscoli prostatici presenti; commento astenozoospermia Con questi risultati dobbiamo rinunciare ad avere una gravidanza naturale? Grazie per un gentile riscontro

Risposta del 16 luglio 2020

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettrice,

l’esame del liquido seminale di suo marito presenta una non perfetta motilità dei suoi spermatozoi.

Bisogna ora arrivare con il vostro andrologo di fiducia a capire la causa di questa dispermia e cercare le strategie terapeutiche mirate per risolverla.

Se conosce bene la lingua inglese può leggersi questo testo su tale argomento più completo:

https://link. Springer. Com/book/10. 1007%2F978-3-319-08503-6

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube