Lichen scleroatrofico

03 febbraio 2020

Lichen scleroatrofico




28 gennaio 2020

Lichen scleroatrofico

Buon giorno, mi è stato diagnosticato lichen scleroatrofico circa due anni orsono. Inizio terapia con sei settimane di fliconazolo una volta alla settimana, clobesol alternato e evita. Controllo nettamente migliorato. Proseguimento delle terapia a scalare. Macchie rosse scomparse e apparentemente tutto rientrato. Ora a distanza di tanto tempo mi è ricomparsa una macchiolina rosa di circa 2mm di diametro sul glande, senza altri disturbi da rilevare. Ora chiedevo se devo riprendere applicazioni di clobesol e evita e vedere come si evolve la cosa o ritornare dal dermatologo-venerologo ?. Grazie per il tempo dedicatomi. Buon lavoro e buona giornata.

Risposta del 03 febbraio 2020

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

in questi casi sempre bene ritornare dal proprio specialista di fiducia.

Si ricordi che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Pelle

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
19 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
Psoriasi
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Psoriasi
Angiomi: formazioni vascolari benigne
22 agosto 2019
Patologie mediche
Angiomi: formazioni vascolari benigne
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube