Lieve dilatazione bulbo aortico - fibrillinopatia genetica

21 settembre 2012

Lieve dilatazione bulbo aortico - fibrillinopatia genetica




16 settembre 2012

Lieve dilatazione bulbo aortico - fibrillinopatia genetica

Salve, sono la mamma di un bimbo di 7 anni, affetto da una fibrillinopatia genetica (lieve sindrome di marfan). Ciò ha comportato una lieve dilatazione del bulbo aortico, ma con fossa ovale pervia con minimo shunt sinistro- destro privo di significato emodinamico, buona la cinesi biventri colare, normale la flussimetria degli apparati valvolari, normali dimensioni endocavitarie, arco aortico non ostruito. Potrà fare pallanuoto agonistica all'età di 11 anni, preceduta da 3 anni di acqua goal dal prossimo anno?
Vorrei che mi specificasse se esiste una ragione che impedisce l'attività agonistica ad un soggetto in buona salute, con una lieve dilatazione del bulbo aortico e NIENTE ALTRO, funzionando bene tutto il resto.
Ovviamente lo porterò dal medico dello sport per ECG da sforzo al treadmill, ma se fosse negativo allora potrà fare agonismo di pallanuoto?
Grazie

Risposta del 21 settembre 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Si deve affidare al parere del medico sportivo. Ora posso solo dirle che la comunicazione interatriale ( lo shunt sinistro-destro ) non provoca alterazioni emodinamiche a riposo, ma potrebbe provocarle durante uno sforzo da sport agonistico. Ripeto, è solo il medico sportivo, dopo gli esami eseguiti sotto sforzo, che può decidere.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa