12/06/08  - Lingua - Pelle

12 giugno 2008

12/06/08 - Lingua - Pelle




Domanda del 12 giugno 2008

Domanda


Buongiorno, sono un uomo di 39 anni e da molti anni ho la lingua cosiddetta, a carta geografica. Son stato dal medico di famiglia ma oltre a vietarmi di mangiare la cioccolata(?) non ha saputo dirmi o darmi, altro. Avete dei consigli? vi ringrazio e vi auguro buona giornata Massimo - Veroli
Risposta del 17 giugno 2008

Risposta di GIOVANNI SPORTELLI


La lingua a carta geografica e' una patologia da causa ancora sconosciuta. Puo' scomparire spontaneamente, ma puo' ripresentarsi. Non si conosce una terapia specifica ed efficace, ma i piu' consigliano l'assunzione di vitamine del gruppo B. Spesso si riscontra una familiarita', per cui sicuramente esiste una predisposizione genetica. I fattori scatenanti non sono conosciuti, ma potrebbero essere in causa reazioni allergiche o di intolleranza ad alcuni alimenti. Da aggiungere che e' frequente lìassociazione con la Psoriasi , ed alcuni (spingendosi un po' troppo!) ipotizzano che questo tipo di glossite possa essere considerata come una Psoriasi del cavo orale.
Morale della favola, conviene ignorarla. Da evitare soltanto gli alimenti piu' irritanti, che potrebbero causare bruciore sulla lingua.

Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Il profilo di GIOVANNI SPORTELLI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Pelle




Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
A Capo Nord per la sclerodermia
Pelle
16 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
A Capo Nord per la sclerodermia
Sudamina (caldo eccessivo)
Pelle
05 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Sudamina (caldo eccessivo)
Bellezza e benessere delle mani in cinque step
Pelle
03 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Bellezza e benessere delle mani in cinque step