Lsa

01 dicembre 2005

Lsa




28 novembre 2005

Lsa

UN MEDICO DI PAVIA HA DIAGNOSTICATO LA PATOLOGIA LSA
AD UN MIO MPARENTE. IL QUALE PRESENTA IL MUSCOLO DELLA MANO E DEL BRACCIO ATROFIZZATO. L'ATROFIZZAZIONE E' AVVENUTA IN MODO LENTO E PROGRESSIVO. DOMANDA E' SICURO CHE LA DIAGNOSI SIA GIUSTA, PUO' ESSERE UN ALTRA PATOLOGIA, COME SI PUO' CURARE, SE SI PUO' CURARE. ? ATTENDO RISPOSTA

Risposta del 01 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Caro Signore,
probabilmente la diagnosi è giusta. Ma come faccio io a eventualmente confutarla senza una accurata visita? Come si è arrivati a tale diagnosi?
Mi faccia sapere!

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa