Mal di pancia

22 settembre 2016

Mal di pancia




22 settembre 2016

Mal di pancia

Salve Dottore,
sono stato un mese all'estero in vacanza e ho avuto una dieta piuttosto "sregolata": ho mangiato tutte le sere a ristoranti di vari tipi, mangiando molto spesso dolci, qualche sera ho bevuto alcool. . . Mentre in generale, quando sono a casa, seguo un regime alimentare molto sano (a parte la cena fuori o al fast food 1 volta ogni 10-15 giorni).
Fattostà che dopo circa 20 giorni di vacanza (intorno al 10 settembre) ho cominciato a sentire qualche doloretto nella zona della pancia, non un punto preciso ma diffuso. Non è mai diventato un dolore severo, lo definirei quasi un fastidio. . . Ma è latente. .
Peraltro in questo periodo non ho mai avuto alterazioni dell'alvo: ne diarrea, ne tantomeno costipazione. Anche se ho notato un aumento della flatulenza.
Sono rientrato in Italia da lunedì ma ancora questi fastidi alla pancia permangono.
Premetto che nell'arco del 2016, a causa di altri fastidi e per una buona dose d'ansia, ho effettuato sia gastroscopia che colonoscopia in cui è emersa una duodenite bulbare iperemica (poi risolta) e una congestione del plesso emorroidario. Poi null'altro.
A luglio 2016 ho fatto anche un'eco addome superiore (per controllo annuale di un angioma al fegato) e non è emerso nulla di nuovo/particolare.

Volevo chiederle se questo doloretto alla pancia (che ormai va avanti da circa 10 giorni) può essere dovuto agli eccessi alimentari in vacanza e se mi consiglia di eseguire un regime alimentare particolare per ristabilire gli equilibri intesitnali.

Grazie mille.

Saluti,




Risposta del 22 settembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve fare diete particolari. Potrebbe fare un ciclo di una decina di giorni con uno dei moderni probiotici.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube