Mal di stomaco, schiena, collo e spalle

10 dicembre 2016

Mal di stomaco, schiena, collo e spalle




09 dicembre 2016

Mal di stomaco, schiena, collo e spalle

Buongiorno ho 30 anni. . e da un paio di anni non sono più me stessa.
Iniziai due anni fa con dolori allo stomaco, gonfiori allucinanti (sembravo incinta) non riuscivo più a mangiare, ho fatto la gastroscopia, e niente non è emerso nulla se non una lieve Gastrite, mi diedero un'anima cura con pantaprazolo 20 due al gg. . . migliorai, mi sospesero la cura, mi ritorno più forte di prima singonfiava lo stomaco, e poi hanno incominciato delle eruttazioni continue, andai dal gastroenterologo il quale mi prescrisse pariet è una dieta no glutine e no latticini. Ho iniziato a stare meglio ma mi sospesero la cura per fare helicobacter, negativo e io iniziavo con le eruttazioni fatica a deglutire mi mancava l aria. Il mio medico di base (che ho cambiato) mi ha dato nux vomica prima dei pasti enpantaprazolo 40 una la mattina in più le gocce di daparox.
Soffro anche di Ansia e attacchi di panico, ho paura di morire da un momento all altro e sono terrorizzata da un Infarto. Da un mesetto a qst parte ho iniziato con forti dolori alla schiena nel costato destro, specie a muovermi, poi ha iniziato la zona lombare, la spalla e il braccio sx (Tendinite) e ora ha iniziato ad irradiarsi al collo, spalle, e braccia. . me le sento pesantissime e affaticate, sono in cura dall osteopata perché dice che ho la spina dorsale un po'storta e il coggice sxhiacciato. I muscoli e come se bruciassero e tremassero. Ho letto che nelle donne l Infarto può iniziare così. . . ho delle fitte sotto la pianta del piede sinistro tipo scosse mi hanno detto che potrebbe essere normale dato la schiena Etc. . ho fatto esami del sangue per il cuore ed è posto, il medico mi ha detto che il
Cuore e a posto ritmico, tonico e le arterie belle pulite. . ma uno honsempre questa sensazione si angoscia che mi perseguita, e penso sempre che mi succeda qualcosa da un Momento all altro e questa cosa non mi fa vivere. Ho il terrore della notte, nn so come uscirne. Vi chiedono aiuto voglio tornare come prima

Risposta del 10 dicembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Prima di tutto vorrei pregarla di dimenticare subito l'Infarto, di cui non ha alcun sintomo. E di non pensare nemmeno a qualche altra malattia grave, che non ha. Tutti i suoi disturbi sono correlati al suo stato d'Ansia. Si faccia curare bene dal suo medico e vedrà che potrà vivere più serenamente.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube