Malattia della lingua

12 febbraio 2006

Malattia della lingua




09 febbraio 2006

Malattia della lingua

Ho 45 anni e da circa 1 anno soffro di un disturbo alla lingua per cui non si riesce a risalire alle cause. Se concludo ogni pasto o spuntino mangiando frutta/verdura (noci, fagioli, arance, limoni, susine etc), mi si formano delle piaghe evidenti sulla lingua con bruciori fortissimi come se l'alimento tendesse a corrodere la lingua. Tutto ciò non succede se gli alimenti sopra citali li assumo prima o lontano dai miei pasti o spuntini. P. S. ho fatto prove allergiche e di intolleranza che hanno avuto esito negativo. Grazie. M.

Risposta del 12 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Le lesioni che lei indica, sono espressione di un disagio del sistema immunitario, questi risponde in due maniere, una immediata ed una ritardata, la formazione di piaghe o Afte è quella immediata, elimina la sostanza tossica; inoltre assumere singolarmente certe sostanze, facilita la loro digestione. Va analizzato il sistema immunitario.

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa